3D: in arrivo gli occhialini ai cereali

da , il

    occhiali 3d ai cereali

    Negli ultimi tempi, più precisamente nel corso dell’ultimo anno, la tecnologia 3D si sta facendo sempre più presente e più nota, soprattutto all’interno del mondo del cinema mondiale: Avatar, L’era Glaciale, Alice nel paese delle meraviglie sono solo alcune delle pellicole che sono uscite nelle sale di tutto il pianeta e che sono state girate da famosi registi, del calibro di James Cameron e Tim Burton, con questa innovativa tecnologia che consente di “vivere” più da vicino, e con molto più coinvolgimento, il film che si sta guardando.

    A questo proposito abbiamo già parlato molte volte dei famosissimi occhialini 3D che vengono distribuiti ed utilizzati nei cinema per la visione di queste pellicole, oggetti che ultimamente sono stati messi in discussione in termini di igiene e sicurezza in quanto, gli occhialini in questione, la maggiorparte delle volte, non risultano usa e getta, ma vengono utilizzati da centinaia di persone al giorno con il rischio di trasmissione di infezioni e malattie oculari anche serie. Per questo motivo si è imposto che nei cinema vengano distribuiti solo ed esclusivamente occhialini usa e getta in modo da poter evitare questi fastidiosi ed anche gravi problemi di salute.

    Al di là di tutto ciò, rimanendo sempre in tema occhialini 3D, arriva direttamente dagli Stati Uniti una novità molto particolare ed interessante che desterà sicuramente molta curiosità da parte di coloro che amano e cercano costantemente di proteggere e salvaguardare l’ambiente circostante diminuendo il rischio di inquinamento.

    Dall’accordo di due aziende statunitensi, la Cereplast, specializzata nella produzione di materiali ecosostenibili, e la Oculus 3d, azienda californiana che opera nel campo della produzione di video stereoscopici, sono nati gli occhialini 3D ecologici: occhiali non più prodotti in plastica, ma ottenuti dalla lavorazione dei cereali i quali avranno anche il pregio di essere completamente biodegradabili.

    Grazie a questi particolarissimi occhialini, i quali una volta usati portanno essere gettati in appositi contenitori o accuratamente puliti con acqua per essere riutilizzati, sarà quindi possibile salvaguardare il nostro ambiente ottenendo ugualmente un livello tecnologico avanzatissimo.