Come mettere le lenti a contatto senza sbagliare

da , il

    mettere lenti a contatto

    Diciamocela tutta mettere le lenti a contatto senza sbagliare sin dall’inizio è davvero durissima, un’operazione che richiede moltissima pratica e che, una volta imparata, vi risulterà la cosa più facile di tutta la vostra vita e vi chiederete il perchè di tanti problemi iniziali. Bisogna però dire che esistono delle regole, dei consigli, che possono aiutare tutti voi nell’applicazione di queste lenti: seguendoli alla lettera, almeno per le prime volte, vedrete che tutto vi apparirà sicuramente più semplice, una vera passeggiata.

    Se fino a qualche anno fa la sola idea di indossare un paio di occhiali da vista veniva considerata quasi una punizione, provate ad immaginare cosa voleva significare scegliere di mettere delle lenti a contatto: un vero shock! Se per quanto riguarda le montature da vista il panico era attribuito al lato estetico e a come questo poteva mutare, in negativo ovviamente, con il semplice indossare un paio di eyeglasses, per le lenti a contatto la situazione è differente: qui l’aspetto fisico, quello legato alla bellezza, passa in secondo piano, anzi, questa tipologia di prodotto viene usata soprattutto da chi non ha un buonissimo rapporto con le montature da vista, il problema sta invece nel gestire queste lenti, nell’indossarle e nel toglierle. Una vera e propria operazione che, credetemi, ha messo in crisi anche la sottoscritta che ha passato ore ed ore davanti allo specchio nella speranza di riuscire almeno ad applicare una delle due lenti con un risultato finale a dir poco pessimo.

    È proprio per questo motivo che oggi ho deciso di proporvi qualche piccolo consiglio che vi sarà sicuramente d’aiuto, scopriamoli insieme.

    L’igiene prima di tutto

    Prima ancora di procedere nell’applicazione delle tanto amate ed apprezzate lenti a contatto occorre tenere a mente ed effettuare alcune semplicissime operazioni, magari anche banali, ma che vi assicuro sono fondamentali per un buon utilizzo di queste. L’elemento principale in questa operazione è l’igiene: occorre che prima di tutto vi laviate accuratamente le mani con del sapone liquido, le saponette sono sconsigliate in quanto potrebbero lasciare dei piccolissimi grumi sulle mani, e le asciughiate utilizzando un asciugamano pulito. Successivamente passiamo alle lenti: sciacquatele con la massima attenzione con una soluzione apposita in modo da non avere problemi di possibili infezioni. Nel caso di lenti nuove questo passaggio, ovviamente, non è necessario.

    Come applicare una lente passo dopo passo

    Innanzitutto: niente panico! Sappiate che si tratta di un’operazione che milioni e milioni di uomini e donne compiono tutti i giorni quindi, fate un bel respiro e seguite attentamente ciò che vi dico.

    Per prima cosa prendete la lente e ponetela sul dito indice facendo attenzione che questa sia stata posta nel modo corretto.

    Con due dita dell’altra mano sollevate la palpebra superiore e con il medio della mano in cui tenete la lente abbassate quella inferiore. Successivamente alzate lo sguardo verso l’alto, al cielo, ed introducete la lente molto delicatamente, appoggiandola lentamente, senza fare movimenti bruschi o repentini perchè sareste poi portati a chiudere immediatamente l’occhio e dover ricominciare da capo.

    La parte dell’operazione più fastidiosa l’abbiamo lasciata alle spalle, ora occorre semplicemente che chiudiate l’occhio per qualche istante e lo riapriate tranquillamente in modo da controllare se la lente si è posizionata correttamente all’interno dell’occhio, se così non fosse spesso basta un semplice movimento oculare per ottenere un visione ottimale.

    Può accadere che la lente vi dia ancora fastidio: in questo caso rimuovetela e controllatela con attenzione perchè può essere che si sia danneggiata o semplicemente sia entrata a contatto con qualche elemento come, ad esempio, una ciglia che, sebbene piccola, causa un grande fastidio all’interno dell’occhio.

    Come avrete potuto notare si tratta semplicemente di seguire alcuni piccolissimi passaggi che le prime volte troverete macchinosi ma che con il tempo acquisirete senza difficoltà e sarà così che mettere un comodissimo paio di lenti a contatto vi sembrerà la cosa più semplice del mondo, e lo è!

    Ad ogni modo, se avete qualche dubbio o perplessità, recatevi dal vostro ottico di fiducia e vedrete che con il suo aiuto riuscirete immediatamente a risolvere il vostro problema.