Eyewear: anche Carrera alla mostra “Il falso non ha senso”

da , il

    Oggi iniziamo la giornata immergendoci direttamente nel mondo dell’eyewear un settore che solo da qualche tempo ha cominciato a scaturire interesse da un’ampia fetta delle popolazione, precedentemente infatti quasi tutti, esperti a parte, ignoravano quasi l’esistenza di questo ambito anche a discapito della propria salute oculare! Al giorno d’oggi pare però che la situazione sia, per nostra fortuna, nettamente cambiata e che l’informazione abbia contribuito a renderci più consapevoli delle tematiche trattate da questa disciplina.

    Moltissime sono anche le iniziative che i vari enti ed i diversi brand dell’occhialeria moderna cercano di organizzare per coinvolgere il più possibile il proprio pubblico in modo da renderlo più partecipe di ciò che accade nel mondo dell’eyewear, dei pericoli e dei rischi che ci sono adottando alcuni comportamenti ma anche dei vantaggi che si potrebbero ottenere.

    E’ proprio a partire da questo ultimo punto che è nata un’interessantissima mostra intitolata “Il falso non ha senso”, un vero e proprio percorso nel mondo dell’eyewear, più precisamente, nel mondo dell’occhiale contraffatto che, con una serie di constatazioni evidenti, ci aiuterà a comprendere, attraverso una serie di piccoli ma importantissimi gesti, le differenze tra un paio di occhiali originali ed un paio non proprio tale.

    Questa mostra, organizzata dal Ministero dello Sviluppo Economico ed Unioncamere, ha aperto i battenti proprio ieri presso Palazzo Ruspoli di Roma, e si concluderà il prossimo 6 febbraio 2011, un’iniziativa ideata per sensibilizzare il pubblico proprio sul tema del falso e di quanto questo possa seriamente andare a danneggiare la nostra salute provocando anche dei danni molto seri che richiedono consulti medici e terapie continue.

    Protagonista di questa kermesse è il famosissimo brand Carrera, marchio conosciutissimo in tutto il mondo per le sue montature super cool e molto fashion, il quale, secondo alcune ricerche del settore, pare proprio essere in marchio più contraffatto in assoluto.

    Il perchè di questa affermazione è presto detto: i giovani, i quali sono i maggiori fruitori di questo brand, si trovano spesso ad essere tentati nell’acquistare un paio di sunglasses contraffatti targati Carrera poiché gli vengono proposti a prezzi davvero bassissimi ed è così che questi si ritrovano sì tra le mani un paio di occhiali da sole di grande tendenza ma non comprendono quanto questo possa essere pericoloso per la loro vista, infatti questi occhiali contraffatti, sono realizzati con materiali scadenti sia per quanto riguarda quelli utilizzati per la montatura che, cosa ancora più importante sulla quale bisogna prestare la massima attenzione, per le lenti di sicuro non a norma e non di qualità che tutto potrebbero fare tranne che proteggere i nostri occhi dai dannosi raggi solari.

    In questa esposizione non ci sarà solo Carrera ma saranno presenti anche molti brand del settore della moda, del design, dei giocattoli, della tecnologia e degli alimentari e ciò ci fa comprendere quanto “il contraffatto” si stia allargando a macchia d’olio, un fenomeno che bisogna assolutamente arginare perchè rischia di compromettere la salute ed il benessere di moltissimi di noi!

    Andate a dare un’occhiata a questa mostra, magari durante questo week-end, potrebbe essere una buona occasione per comprendere meglio questo problema così sentito da tutti noi.