Louis Vuitton: occhiali da sole collezione 2010

da , il

    Solo pochi giorni fa vi abbiamo parlato dell’ultimissima linea di occhiali da sole proposta dal grandissimo marchio Louis Vuitton, una nuova linea di occhiali, Impulsion, dedicata soprattutto ad un pubblico maschile il quale desidera sempre essere alla moda con accessori di ultima generazione, così come di ultima generazione sono questi occhiali presentati in un modello a mascherina molto semplice e confortevole, disponibile in diverse tonalità fashion che vanno dal classico ed intramontabile nero, al più azzardato e frizzante giallo.

    Oggi, però, ci vogliamo distaccare dalla già citata linea Impulsion per presentarvi, in generale, l’ultimissima collezione eyewear di Louis Vuitton, una linea di occhiali da sole che riuscirà di sicuro ad accontentare tutti, dagli sportivi, amanti di un occhiale semplice e confortevole, a coloro i quali amano essere sempre alla moda e di tendenza e che non si accontentano di una semplice montatura rettangolare, ma che invece ricercano dettagli e particolari in grado di rendere il proprio accessorio un vero gioiello dell’occhialeria moderna.

    La nuova collezione sunglasses spring-summer 2010 di Louis Vuitton è davvero particolare, una linea di occhiali che spazia da chiare atmosfere retrò, con montature oversize, arrotondate e burrose, quasi esasperate nelle forme, con chiari riferimenti allo stile chic, elegante e bon ton degli anni ’50 e ’60, proposte in vari colori moda: dal nero, sempre fashion e glamour, a colori più particolari ma adattissimi alla stagione estiva come il rosa acceso o il verde menta. Oltre a questi modelli ve ne sono degli altri di chiara ispirazione vintage con forme leggermente più squadrate e definite.

    Per l’uomo, la maison francese, ha pensato a montature che spaziano da uno stile vintage e retrò a montature a mascherina decisamente più moderne ed innovative, anche nei materiali utilizzati e nelle tonalità prescelte, tutte di grandissima tendenza.

    Una collezione eyewear adatta davvero a qualsiasi tipologia di pubblico, da quello più giovane, che predilige forme e colori più freschi e particolari, a quello più adulto che invece opta per montature più rigorose e lineari.