Lozza: la campagna pubblicitaria “Make it possible”

da , il

    lozza campagna web make it possible 2010

    Già in passato vi abbiamo parlato degli occhiali Lozza, brand appartenente al marchio De Rigo e azienda che da oltre 130 anni continua ad essere leader indiscussa del settore dell’eyewear. Vi avevamo anche accennato alla decisione dell’azienda in questione di scegliere come testimonial ufficiale della nuova linea eyewear 2010 il grande talento, rivelazione dell’ultima edizione del talent show X-Factor, Marco Mengoni considerato ormai il re matto della musica italiana degli ultimi mesi.

    Questa campagna pubblicitaria ha riscosso un grande successo tanto che il brand Lozza ha deciso di lanciare, con la collaborazione dell’agenzia Hibo-Digital Company, un’ulteriore campagna di comunicazione web, la “Make it possible“.

    Si tratta di una campagna pubblicitaria che mira, grazie all’utilizzo del web e di internet, ad un pubblico giovane, frizzante il quale non riesce più a fare a meno di indossare questi mitici occhiali dalle forme e linee che ricordano molto le atmosfere anni ’80, con montature squadrate e ben definite in puro stile vintage.

    Utilizzando il blog di Make it possible tutti i ragazzi potranno ottenere consigli, suggerimenti e punti di vista sul proprio look, su come migliorarlo, oltre che a consigli sul proprio talento, su come svilupparlo e renderlo unico.

    Testimonial di questa innovativa promozione sarà ancora lui, il grande idolo del momento Marco Mengoni, il quale rappresenta pienamente lo spirito della nuova campagna comunicativa web: diventare famoso avendo talento e voglia di giocare e credere in sè stessi, uniti ad una grande determinazione e forza di volontà.

    Partecipando al blog, aggiornato costantemente con consigli e suggerimenti, si avrà la possibilità di vincere alcuni premi esclusivi tra cui, i famosi occhiali da sole Lozza della nuovissima collezione 2010 e molti biglietti per assistere alle date dell’X Factor Tour.

    A questo punto non ci resta altro che collegarci sul blog di Make it possible!E che vinca il migliore!