Lozza: la montatura da vista vintage style

da , il

    lozza montatura da vista vintage

    Fino a questo momento, la maggiorparte delle volte, abbiamo parlato di occhiali da sole mettendo da parte le diverse montature da vista che i diversi brand presenti sul mercato ci propongono, montature a volte molto semplici e lineari, che si presentano in tutta la loro semplicità e classicità, o che invece, prenendo spunto dalle diverse tendenze moda del momento, si propongono in tanalità e forme decisamente più azzardate e fuori dal comune, occhiali che, di questa loro stranezza, fanno di sicuro il loro punto di forza facendo breccia nei cuori di moltissime di noi.

    A questo proposito, prendendo spunto dalla riflessione che abbiamo fatto precedentemente, oggi vi vorrei proporre una montatura da vista che potrebbe far parte della seconda categoria, quella della montature ideate traendo ispirazione dalle diverse tendenze del momento, prima tra le quali, che in questo periodo continua a spopolare in tutto il mondo creando un forte scompiglio, è il ritorno del tanto amato stile vintage, uno stile di gran voga nel periodo tra gli anni ’50 e gli anni ’80, ovviamente con diverse influenze in base ai diversi decenni.

    Da questa tendenza moda è nata la montatura di cui vi parlerò più nel dettaglio tra pochi secondi, un paio di occhiali da vista facenti parte della collezione eyewear del noto brand Lozza, un marchio ultimamente divenuto ancora più famoso grazie al suo testimonial d’eccezione: il cantante, idolo delle ragazze, Marco Mengoni che, con il suo stile molto anni ’80, risulta essere il personaggio più adatto per la sponsorizzazione della nuova collezione Lozza.

    La montatura in questione è composta da linee molto nette e precise, in puro eighties style, rese ancora più definite dall’alternanza di due colori: rosso e blu, che, insieme, creano un contrasto molto interessante, fresco, adattissimo per essere indossato dai più giovani!

    L’ennesimo successo per il brand Lozza che con questa particolarissima montatura ha avuto, ed ancora avrà, moltissimo successo.

    Immagine tratta da:

    www.luxgallery.it