Montature occhiali: come sceglierle in base al viso

Nuovo look Arisa

Al giorno d’oggi, scrutando tra le vetrine dei diversi negozi di ottica della nostra città, possiamo notare che c’è stata una vera e propria rivoluzione nel modo di concepire questo accessorio. Gli occhiali infatti un tempo venivano considerati come una tortura, portare un paio di occhiali significava rendersi ridicoli. Oggi però, grazie all’aiuto di diversi designer, non è più così; gli occhiali sono considerati un vero accessorio alla moda, quasi un must have in grado di donarci un’aria più colta e, perché no, glamour.

Oggi, scegliere un accessorio di questo tipo diventa quasi una missione impossibile. Bisogna infatti tenere conto di diversi elementi che possono contribuire a far risaltare, o meno, la nostra persona, sto parlando del volto e del taglio di capelli.Possiamo dire che ogni montatura ha un suo modo per essere valorizzata e portata, distinguiamo adesso tre diverse tipologie di occhiali: occhiali larghi, occhiali grandi, occhiali piccoli.

Gli occhiali larghi vengono generalmente scelti da persone che hanno un viso molto largo, un viso che viene definito triangolare con la parte superiore leggermente più estesa. Se si vuole ottenere un giusto abbinamento occhiale-pettinatura, potremmo consigliare un taglio di capelli che allunghi il viso e minimizzi l’ampiezza della fronte, magari un caschetto irregolare con una bella frangia piena.

Le lenti degli occhiali grandi, pensiamo all’ultima montatura sfoggiata da Arisa sul palco di Sanremo 2010, vanno invece a coprire tutta la zona occhi, occupando la gran parte del viso. In commercio ne esistono di diversi tipi da quelli quadrati e più rigorosi a quelli rotondi più sbarazzini e particolari. A questa montatura potremmo abbinare un semplicissimo, ma sempre glamour, taglio scalato con molto volume ai lati.

Le montature piccole sono considerate in assoluto le più comuni e le più richieste, soprattutto dalle donne più minute che hanno un viso molto piccolo. L’ideale per questo tipo di occhiali sarebbe abbinare un taglio di capelli corto, magari anche sfilato e sbarazzino, che non porti ad incorniciare troppo il viso.
Si tratta di regole molto, molto generali che però, se prese in considerazione, potrebbero di sicuro aiutarvi nella scelta del vostro look.

Segui Stylosophy

Lunedì 01/03/2010 da in

Commenti (2)

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
Pò0ijk 9 febbraio 2012 21:45

Mi sprete dire come si chiamano questi occhiali??

Rispondi Segnala abuso
Carmelo 5 ottobre 2012 11:57

Mi sapreste dire la marca degli occhiali che porta Paolo Bonolis ?????

Rispondi Segnala abuso