Oakley: i sunglasses degli atleti del Tour de France 2010

da , il

    Si è conclusa ieri la storica manifestazione Tour de France edizione 2010, un evento che ha visto trionfare nella finale ed aggiudicarsi la vittoria al famoso ciclista Alberto Contador il quale ha esultato, insieme agli altri partecipanti arrivati tra i primi posti, all’ombra dei Campi Elisi parigini accolti in un grandissimo trionfo di folla, colori ed esultanza. Durante questa gara un notissimo brand americano ha voluto partecipare anch’esso in prima persona proponendo alcuni modelli di occhiali da sole indossati da alcune star della competizione, ma entriamo più nel dettaglio.

    Mi riferisco al marchio Oakley, del quale abbiamo già parlato più volte in passato in merito alle sue montature super eccellenti che coniugano insieme praticità e sportività ottenendo un prodotto finito ammiratissimo soprattutto da coloro che amano una vita caratterizzata da sport e movimento.

    Questo brand ha deciso di lanciare il programma OCP, Oakley Custom Program, attraverso il quale tutti i ciclisti hanno potuto scegliere il modello che più li convinceva in base alle diverse condizioni di gara andando a decidere personalmente le lenti che più si adattavano al proprio precorso e, di conseguenza, anche la montatura, in base magari al colore preferito o alla nuances utilizzata dalla propria squadra. In più gli atleti avevano la possibilità di far applicare delle piccole incisioni sulle lenti in modo da rendere i propri sunglasses ancora più personalizzati.

    Nel corso delle diverse tappe, ad esempio, il pluripremiato campione Lance Armstrong ha scelto di indossare il modello Oakley Radar proposto in una special edition LIVESTRONG arricchito da lenti Oakley Iridium, lenti fotocromatiche trasparenti-nere.

    Il ciclista Fabian Cancellara ha invece scelto di gareggiare con il modello Radar personalizzato con i colori della Saxo Bank e reso ancora più accattivante da lenti Positive Red® Iridium nella forma Path®.

    Carlos Sastre, vincitore di questa competizione nel 2008, ha invece optato per il modello Radar arricchito dai colori della propria squadra: bianco per la parte frontale, nero per la parte finale delle astine e per il logo del brand.

    Questi sono solo alcuni dei ciclisti che hanno deciso di provare questi modelli appartenenti al famosissimo marchio Oakley grazie anche alla eccellente qualità delle lenti e delle montature prodotte da questo brand conosciuto in tutto il mondo per i suoi occhialiche ci consentono di ottenere, in qualsiasi situazione, altissime prestazioni.