Occhiali 3d gratis: come crearli da soli

da , il

    3d

    Ora parliamo del mondo degli occhiali 3d. Il settore della tecnologia è sempre più in evoluzione e questo non fa altro che aumentare la nostra curiosità nei confronti di questo settore una volta comprensibile solo da pochi ma, già da qualche anno, a disposizione di tutti grazie a semplicissimi dispositivi come telefoni cellulari, console, computer, televisiori e molto altro ancora. Una delle tecnologie che ultimamente ha stregato il mondo intero è sicuramente quella 3D che da solo poco tempo ha preso piede nel mondo del cinema e, successivamente, nel settore dei videogames. A questo proposito oggi voglio concludere questa giornata con un interessate passatempo che vi regalerà delle favolose soddisfazioni: costruire da sé un paio di occhiali 3d!

    In tutte le sale cinematografiche, prima della visione del film, ci vengono sempre consegnati degli appositi occhialini pensati ed ideati appositamente per poter visionare un filmato girato interamente in 3d, un esempio? Chi di noi non ricorda il successo della pellicola Avatar di James Cameron proposta al pubblico con una avanzatissima 3d tecnology? Uno spettacolo difronte al quale molti di noi sono rimasti a bocca aperta!

    avatar 3d

    Al di là degli utilissimi occhialini 3d proposti al cinema o nei più grandi negozi di tecnologia o ottica è possibile, con alcune mosse semplicissime, trasformare una sagoma prestampata, scaricabile tramite il web, in un paio di occhialetti 3d davvero favolosi.

    Per comporre questo accessorio sono necessari solo alcuni elementi che potete trovare ovunque:

  • un foglio trasparente plastificato rosso

  • un foglio trasparente plastificato ciano

  • la sagoma dell’occhiale scaricabile su internet

  • della semplice colla

  • una pinzatrice

    costruire occhiali 3d

    Una volta recuperati questi elementi occorrerà solo ed esclusivamente assemblarli tra di loro, come? Basta ritagliare la sagoma dell’occhiale e la sagoma delle lenti e, facendo attenzione che il tutto combaci perfettamente, incollare sul foro sinistro il foglio trasparente rosso, mentre su quello destro quello blu.

    Successivamente basterà sovrapporre la seconda sagoma a vostra disposizione in modo da rendere le lenti ben fisse alla struttura senza dimenticarsi delle astine le quali devono risultare anch’esse ben dritte.

    In questo modo avrete ottenuto un paio di occhiali 3d davvero ad hoc che potrete utilizzare sia a casa, magari con il vostro tv di ultimissima generazione il quale possiede questa fantastica caratteristica, oppure al cinema in compagnia dei vostri amici.

    Geniale no?