Occhiali da sole Tom Ford Primavera/Estate 2013 [FOTO]

da , il

    La collezione di occhiali da sole Tom Ford Primavera/Estate 2013 è ispirata alla moda retrò. Lo stilista ha letteralmente recuperato le montature che hanno avuto un grande successo nel passato per rivisitarle e donare loro dettagli ed elementi nuovi. Ripercorre gli anni ’50, ’60 e ’70 portando nuovamente in auge i modelli cat-eye, oversize quadrati e tondi. Scoprite insieme a tutti i sunglesses della ricchissima collezione Tom Ford pensata per la donna e per l’uomo.

    Il 2013 sorride al vintage, guarda al passato per imparare ma soprattutto per recuperare. Tra le ultime tendenze eyewear, infatti, abbiamo notato un netto ritorno allo stile passato. Le icone del cinema e i sex symbol del passato dettano legge e questo gli stilisti lo sanno benissimo, tanto da scavare negli archivi e proporre nuove versioni dei modelli che hanno fatto la storia. Gli anni ’50 era caratterizzati da deliziose e sinuose montature ad occhi di gatto, gli ormai famosissimi cat-eye, che hanno letteralmente conquistato le fashioniste di tutto il mondo. L’ispirazione fifties si respira con il nuovo modello Nastasya dell’ultima collezione Primavera/Estate 2013 di Tom Ford, ma anche con le linee Bardot e Lana che ricordano le ali di un pipistrello. Poi è la volta degli anni ’60 e dei modelli oversize, da vera diva, solitamente dalla forma quadrata o, più raramente, a farfalla. Tra le novità della linea femminile c’è Grant, una mascherina dalla sagoma arrotondata, che si avvolge delicatamente attorno al viso. E infine gli anni dei figli dei fiori che altro non indossavano sul viso se non le montature per lenti rotonde, proprio come John Lennon.

    Non mancano, ovviamente, i modelli classici e sempreverdi come quelli quadrati e rettangolari, ottimi per lei ma anche per lui. E a proposito di montature da uomo, Tom Ford riserva una grande attenzione alle montature aviator, recuperando lo stile delle grande icone maschili del passato. I modelli ripercorrono gli occhiali da sole vintage come Tate, un sunglasses con frontale metallico che riprende quello classicamente attribuito ai motociclisti dei gloriosi anni ’50. Molto particolari gli occhiali da sole da uomo Robbie, una modello che è caratterizzato da frontali intercambiabili, che permettono di cambiare look in poche mosse, dallo sportivo tocco della forma a goccia a quello più chic dal taglio squadrato.