Occhiali da vista: 5 errori da non fare quando scegli la montatura

Quando scegli gli occhiali da vista ci sono degli errori da non fare. Scopri quali sono così da evitarli la prossima volta che dovrai scegliere la tua montatura.

da , il

    Gli occhiali da vista non sono facili da selezionare per questo è bene scoprire quali sono gli errori più comuni che si commettono quando scegli la montatura. Come sai, ce ne sono di diverse, realizzate non solo con forme differenti, dalle rettangolari alle tonde, dalle cat-eye a goccia, ma anche con materiali e in colori variegati. Come scegliere gli occhiali da vista giusti? Più che consigli per farlo, vogliamo sottoporti una serie di sbagli soliti e classici, così da poter imparare da questi e non commetterli più.

    Seguire le tendenze

    Acquistare degli occhiali da vista di tendenza non è un errore in sé ma lo è se i modelli in questione non stanno bene con il proprio viso. A chi ha il volto tondo solitamente sono consigliate le forme più geometriche, quindi rettangolari o squadrate, mentre chi lo ha più spigoloso dovrà preferire i modelli rotondi. In pratica si tratta di un bilanciamento della forma per ottenere un effetto delicato e sempre perfetto.

    Scegliere colori sgargianti

    Non è un errore ma è pur sempre momentaneo. Quando si sceglie una montatura da vista in linea con il proprio viso bisogna fare i conti con i propri colori naturali per poi scegliere la cromia ideale dell’occhiale stesso. In estate, ad esempio, sono un must le tonalità fluorescenti ma sei proprio sicuro che sono adatte a te? Inoltre, sono adatte al tuo posto di lavoro o ti viene chiesto di indossare un look formale e sobrio? Di tutte queste cose devi tener conto ma certamente a tua disposizione non ci sono solamente occhiali da vista neri o tartarugati ma anche altri modelli interessanti, alcuni dei quali caratterizzati da interni a contrasto.

    Scegliere la stessa montatura precedente

    È vero, se l’hai scelta una volta vuol dire che molto probabilmente ti sta bene e ti ci senti a tuo agio ma siamo sicuri che quello stesso modello magari lo realizza anche un altro brand, che magari ha creato delle aste diverse, ha utilizzato delle sfumature più decise e ha aggiunto dei dettagli che possono offrirti un risultato finale differente.

    Provare solo il modello preferito

    Che senso ha entrare in un negozio di ottica e provare solamente un modello, quello che hai visto su catalogo e che ti piace per poi scoprire che sul tuo viso non è proprio il massimo? Solitamente in questi posti di montature da vista ce ne sono di ogni genere, brand, forma e colore, quindi provarne qualcuna in più non ti porterà certamente tutto questo stress! Scegli con calma, guardati e magari fatti anche consigliare da una persona che conosci, che sa i tuoi gusti e ti guarda spesso.

    Fissarsi con un brand

    La moda è fatta di brand e ce ne sono alcuni che piacciono particolarmente e altri un po’ meno ma spesso quello che si vede in passerella, quindi vestiti, borse e scarpe non è quello che poi si trova dall’ottico. Il taglio degli occhiali da vista non è mai troppo eccentrico, tranne che in rarissimi casi, quindi non ti fossilizzare su una griffe piuttosto che su un’altra, perché ognuna ha i suoi pro e i suoi contro. Il nostro consiglio è quello di provare tutto e quando ti sentirai a tuo agio procedi pure all’acquisto.