Ottica: oggi la prima giornata anti-contraffazione

da , il

    giornata mondiale anti contraffazione

    Si svolge oggi, con eventi in moltissime delle principali città italiane, la prima “Giornata Nazionale Anticotraffazione“, un tema molto trattato nel nostro paese soprattutto negli ultimi tempi in cui moltissimi sono stati gli arresti in occasione di questo reato: borse, capi di abbigliamento, accessori vari, tutto, al giorno d’oggi, sembra possa essere falsificato senza alcun problema dimenticandoci però che, qualsiasi tipologia di oggetto non originale, soprattutto se a contatto con il nostro corpo, potrebbe arrecare dei danni, anche molto seri, alla nostra salute.

    E’ per questa serie di motivi che Confindustria, con il supporto del Ministero dello Sviluppo Economico e del Dipartimento per le Politiche Comunitarie della Presidenza del Consiglio ed il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri, hanno pensato all’organizzazione di questa prima edizione della “Giornata anticontraffazione” che mira a sensibilizzare i cittandini del nostro paese nei confronti di questo tema così delicato, cittadini che, a volte, risultano addirittura ignari di aver acquistato un oggetto falso.

    In tutta la nostra penisola si svolgeranno manifestazioni, convegni, interventi e tavoli di confronto sui temi legati al fenomeno della contraffazione, andando ad analizzare gli effetti pratici che questo fenomeno ha sulle aziende, un fenomeno che ha contribuito, senza alcun dubbio, al fallimento di moltissime ditte produttrici, ad esempio, di abbigliamento, di accessori come borse e scarpe, o di qualsiasi altro oggetto.

    Perciò che riguarda il settore dell’ottica e dell‘eyewear sappiamo molto bene quanto la contraffazione delle montature da sole, e non solo, sia presente in maniera molto radicata nel nostro paese, basta infatti gironzolare per le vie del centro della vostra città o, in questo, periodo, sulle spiagge più frequentate, per trovare una serie molto vasta di venditori di imitazioni di occhiali da sole. Si tratta ovviamente di montature di bassissima qualità che, a differenza di quelle originali, testate e prodotte con lenti protettive speciali in grado di schermarci dai famosi raggi solari nocivi, possono apportare gravissimi danni alla salute dei nostri occhi.

    Per questo motivo cerchiamo in tutti i modi di non cadere nella rete del “falso” e di acquistare occhiali, e non solo, in centri di ottica appositi i quali sono in grado di donarci preziosi consigli per prevenire qualsiasi tipo di disturbo alla vista.

    Immagine tratta da:

    www.politichecomunitarie.it