Ottica: un’applicazione sull’I-Phone

Ottica: un’applicazione sull’I-Phone
da in In Evidenza, ottica
Ultimo aggiornamento:

    i-phone applicazione per la vista

    Ora vi vorrei proporre un accessorio davvero molto particolare ed utile, ma questa volta non parleremo di nessuna collezione eyewear 2010 o di una specifica montatura da sole o da vista, ma di un’interessante applicazione iPhone creata ad hoc per e da alcuni specialisti che si occupano di ottica, più nello specifico, della salute dei nostri occhi, molto, forse troppo spesso, messa da parte e sottovalutata, ma che, così come tutto i resto del nostro corpo, necessita di importanti controlli annuali al fine di prevenirne alcune patologie o regressioni oculari.

    A questo proposito di grandi optometristi hanno pensato di studiare e realizzare una particolarissima applicazione iPhone che possa essere utilizzata da tutti, senza bisogno di particolari strumenti o conoscenze di ambito ottico, e, cosa fondamentale, possa essere utile per tutti coloro che desiderano avere qualche informazione in più riguardo lo stato di salute dei propri occhi.

    Si tratta di un semplicissimo programma il quale, presente nella categoria medica dell’Apple Store e reso disponibile al pubblico poco più di un mese fa, è stato già scaricato da ben 100 mila posseditori di questo telefonino di ultimissima generazione il quale, sin dal suo lancio, sta davvero ottenendo un successo planetario grazie alla sua tecnologia d’avanguardia.

    Questa applicazione, chiamata Eyexam e lanciata dalla famosa società di consulenze americana EyeVentures Global, è in grado di fornire diverse informazioni riguardanti la struttura del nostro occhio, un elenco completo ed esauriente di oculisti da consultare ed, inoltre, consente di effettuare una serie di test cromatici, utili soprattutto per chi soffre di daltonismo, e sperimentare la griglia di Amsler al fine di prevenire la degenerazione maculare senile, una malattia che colpisce, in età avanzata, la zona centrale della retina che, con il tempo, porta ad una visione frontale molto offuscata se non addirittura confusa.

    Un’iniziativa davvero interessante che, ancora una volta, sottolinea un grande connubio tra tecnologia ed il mondo dell’ottica.

    Immagine tratta da:
    www.glassesandfashion.com

    378

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN In Evidenzaottica
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI