Per tutte le glam addicted sono in arrivo i sunglasses cool di Diane Von Furstenberg!

da , il

    sunglasses cool diane von furstenberg

    Oggi ho deciso di dedicare la giornata a tutte le glam addicted alle quali piace indossare sunglasses super cool, intriganti e di grandissima tendenza moda, occhiali da sole speciali che sono in grado di catalizzare l’attenzione di tutti. Per questa stagione autunno-inverno 2011-2012 il marchio Diane Von Furstenberg ha infatti deciso di puntare a stupire tutte noi con un paio di occhiali a dir poco unici ed eccezionali, un accessorio al quale sarà difficile rinunciare!

    Per questa stagione i vari brand appartenenti al settore dell’eyewear hanno deciso, ognuno, di puntare su qualcosa di diverso: c’è chi ha scelto di basarsi sulla modernità e chi, invece, ha deciso di fare riferimento al mitico stile vintage e retrò che, diciamocela tutta, sembra essere quello più amato in assoluto da tutte noi fashion victims.

    Partendo da questa tendenza moda la famosissima ed amatissima Diane Von Furstenberg ha deciso di proporci un paio di occhiali a dir poco favolosi che, sono sicurissima, otterranno un successo dietro l’altro grazie al loro modo di essere semplici ma, allo stesso tempo, cool e super accattivanti.

    La stilista ha voluto prendere spunto da alcune stoffe, dalle loro piegature e texture, arrivando ad ottenere un paio di occhiali che paiono proprio essere composti e realizzati con una di esse. Nello specifico parliamo di un paio di sunglasses composti da una montatura oversize, molto esasperata, rotondissima e molto compatta e spessa.

    Ciò che risalta immediatamente all’occhio è, senza dubbio, la fantasia, se così la si può chiamare, di questi splendidi occhiali: un verde brillante che va a sfumarsi con altre tonalità dello stesso colore fino ad arrivare ad un bianco non troppo acceso, il tutto abbinato a delle particolarissime lenti viola tendenti al grigio.

    Cosa ne pensate mie adorate amanti della moda? Non trovate che questi occhiali da sole siano un vero capolavoro da non farsi sfuggire per nulla al mondo?