Salmoiraghi&Viganò: inizia la stagione dei saldi!

da , il

    salmoiraghiviganò saldi gennaio 2011

    Siamo già in piena stagione di saldi e anche Salmoiraghi&Viganò, la celebre catena di ottica made in Italy, non è certo da meno! Per questa occasione unica, che si ripete solo due volte l’anno, ha deciso di proporre a tutti noi degli straordinari sconti su moltissime montature da sole delle migliori marche sulle quali sono stati applicati dei considerevoli ribassi che, sicuramente, non ci terranno a lungo chiuse e ferme in casa, ma anzi, ci daranno un pretesto in più per acquistare uno strepitoso paio di occhiali da sole!

    Sappiamo benissimo quanto a noi fashion victims questo periodo dell’anno piaccia in maniera incondizionata: come dimenticare l’atmosfera festosa legata all’idea di accaparrarci finalmente quel famoso paio di scarpe tanto desiderato e che ora abbiamo finalmente la possibilità di acquistare perchè al 30% di sconto? Beh, non c’è modo migliore per iniziare in bellezza questo nuovo anno, non credete?

    Mettendo da parte il settore abbigliamento e tutto ciò che è posto sotto sconto, oggi vi voglio parlare di un’occasione imperdibile per noi profonde adoratrici di accessori sempre alla moda, cool, e di grandissima tendenza. Vi vorrei infatti parlare della nuovissima iniziativa ideata dal marchio Salmoiraghi&Viganò proprio per questo periodo dell’anno che si contraddistingue per i suoi super ribassi!

    Questa catena di ottica ha pensato di applicare dei fantastici sconti su tantissimi modelli di sunglasses: si parte da un piccolo, si fa per dire, 30%, arrivando ad un bel 50%, fantastico vero?

    Ovviamente, come accade per tutti i saldi, i periodi di inizio variano a seconda dei comuni quindi state bene attenti. Una volta appurata la fatidica data, che potrebbe collocarsi tra il 5 ed il 7 gennaio, partite con uno specialissimo count down alla ricerca dei vostri occhiali da sole targati Salmoiraghi&Viganò preferiti con i quali trascorrere sicuramente la prossima primavera-estate 2011

    Forza, allora, diamoci da fare! Le danze sono aperte!