Sunglasses Marc Jacobs: guardate indossati che strano effetto che fanno!

da , il

    sunglasses marc jacobs stravaganti indossati

    I sunglasses targati Marc Jacobs, dobbiamo proprio ammetterlo, sono proprio in grado di lasciarci a bocca ed occhi aperti ogni volta che li ammiriamo! Personalmente, ma credo che sia un pensiero comune a tutte le fashion victims, non vedo mai l’ora di ammirare l’ultima creazione di questo stilista in fatto di montature strampalate e sopra le righe ed ogni volta è per me una grande occasione di stupore! Rimanere impassibili difronte alle sue creazioni pare sia davvero difficile se non addirittura impossibile!

    Qualche settimana fa, non ricordo con l’esattezza quando, vi avevo parlato a grandissime linee di un favoloso e strabiliante paio di sunglasses targati Marc Jacobs che avevano già riscosso un successo planetario già nel momento esatto della loro presentazione sulle passerelle facendo rimanere tutti gli spettatori completamente basiti!

    In quell’occasione avevo scelto di proporvi questi occhiali da sole in una maniera molto minimal ed essenziale: sfondo asettico e questi sunglasses che la facevano da padrona in tutta l’immagine! Si trattava di un paio di occhiali da sole davvero fuori dal comune: una montatura squadrata super oversize proposta in una versione, così come è stato chiamato il modello “upside down” ossia al contrario! Non male come scelta non vi pare!

    Un paio di sunglasses tartarugati, in cui fortissima ed evidente è l’influenza vintage, che stanno già facendo impazzire tutto il mondo delle glamour addicted.

    Ne abbiamo parlato, come prima vi ho anticipato, a grandissime linee, ma molte di voi si saranno chieste: indossati, come risultano poi questi occhiali da sole così particolari?

    Ed eccovi accontentate con un’immagine scattata direttamente dalla passerella di presentazione della collezione spring-summer 2011 targata Marc Jacobs.

    Cosa ne pensate? Per essere strani lo sono indubbiamente, non so se ci andrei in spiaggia, ma la curiosità di provarli quella c’è senza dubbio!